La nostra storia

Da oltre due secoli la famiglia Corneli è legata intimamente al territorio di San Vito in Monte, nelle colline tra Perugia ed Orvieto, dove con passione coltiva cereali, legumi ed olivi.

Partito dal piccolo borgo rurale di Casaglia con la selezione e commercializzazione del estiame, nostro nonno Luigi spartisce la proprietà con i cugini ed inizia a coltivare i campi di San Vito in Monte intuendone la fertilità e le qualità agronomiche dei terreni. In particolare si accorge di come gli olivi di alcuni campi, in prossimità dei quali era stata eretta la chiesina della Madonna degli olivi, dessero origine ad oli extravergine particolarmente profumati e dal sapore caratteristico.

L'olio era prodotto per lo più per autoconsumo, ma per la sua bontà spesso veniva richiesto dalla gente del posto in cambio di manodopera per le nostre attività agricole.
Ancora oggi continuiamo a coltivare i terreni di nostro nonno e a mantenere intatte le tradizioni di famiglia.

In linea con l’idea di ritornare ad avere prodotti il più possibile naturali la coltivazione avviene unicamente secondo i dettami dell’agricoltura biologica e la trasformazione senza l’utilizzo di conservanti, additivi e aromi.

Twitter

News

 

" Da produzione antica nasce una specialità moderna " - Gambero Rosso recensisce Casa Corneli e le Pinotte nel numero di gennaio 2013